- Elettrodepurclima

Vai ai contenuti

Menu principale:

I NOSTRI SERVIZI

COME FUNZIONA

Il dispositivo antintrusione wireless si basa sul principio in cui non esistono assolutamente cavi di
collegamento, ma l'unica esigenza fondamentale è quella di riuscire a inviare e ricevere segnali
radio ben riconoscibili. Gli antifurto senza filo, infatti, trasmettono via radio, in quanto
quest'ultima è in grado di superare ostacoli fisici e di trasmettere codici ad alta velocità, con un
ridotto consumo energetico.
Possono essere usate due tipi di tecnologie per l'oscillatore di trasmisisone. La prima è il sistema
radio con l'oscillatore in trasmissione controllato al quarzo e la seconda è il sistema radio con
oscillatore controllato da un risuonatore ceramico. La differenza tra i due sistemi è che il primo non
subisce interferenze poiché seleziona in miglior modo i segnali ricevuti e trasmessi, ha una migliore
stabilità del raggio d'azione e una potenza di dieci volte superiore.
C'è comunque la possibilità di ovviare al problema dell'interferenza utilizzando la doppia
frequenza; vale a dire che verrà impiegato sulle sirene e in centrale un doppio ricevitore mentre sui
sensori un doppio trasmettitore; ovviamente posti su due diverse bande di frequenza. Ciò perché se
una frequenza è disturbata, l'altra trasmetterà le informazioni corrette.
Altra tecnica molto avanzata è il "Frequency Hopping" ovvero il salto di frequenza casuale da un
canale di ricezione a un altro. Tale metodo fa sì che le possibilità che il ladro impedisca
(disturbando) che il messaggio arrivi al destinatario sono praticamente bassissime.

PERCHE' CONVIENE

Installare antifurti wireless è sicuramente più conveniente rispetto ai vecchi antifurti wired. In
primis c'è da dire che sono molto facili da installare e i sensori e/o telecamere possono essere
posizionati anche nelle situazioni più scomode; ciò ci fa risparmiare soldi nelle opere murarie che
invece erano necessarie per un antifurto tradizionale. Inoltre il sistema può essere spostato
comodomante in altri punti dell'abitazione o anche in altro luogo; non vi sono danni al sistema né
falsi allarmi qualora intervenga un disturbo elettromagnetico; l'allarme può essere disattivato o
attivato a distanza, tramite l'ausilio di un telefono cellulare; nessun consumo energetico, ma solo il
cambio delle batterie ogni 2 anni; prezzi molto contenuti e alla portata di tutti.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu